Chi sono

venerdì, settembre 22, 2017 Baba_Books Desperate Bookswife 20 Comments


Davvero mi state chiedendo di parlare di me? Devo fare una presentazione sullo stile "alcolisti anonimi" oppure posso andare a ruota libera? 

Mandatemi in Africa Australe con le mie cagnine e qualche libro: sarò la donna più felice del mondo.

Sono una Desperate Bookswife, per gli amici Baba, per il marito Babù, per mia madre quando si arrabbia Barbara,  per altri ancora semplicemente Bà, insomma potrei avere qualche crisi di identità!
Abito in Piemonte, ma di piemontese non ho nemmeno lo smalto sulle unghie, amo Harry Potter e Il Signore degli anelli...ma non mi piace il fantasy; sono felice di parlare con i miei amici, ma sono un po' asociale; adoro il mare ma non faccio il bagno; non mi piace la montagna, ma scierei tutto l'anno; per una vita sono stata una ginnasta, ma oggi non sposterei il sedere dalla sedia; sono una dormigliona, ma non sopporto svegliarmi tardi, sono impallinata con la magrezza, ma con gli zuccheri e carboidrati che ingerisco sfamerei un Paese. Se non si fosse capito...sono la persona più contraddittoria che io conosca.

Una cosa però non si discute, senza se e senza ma: amo leggere, sfogliare un libro, sentirne il profumo, accarezzarne le pagine, rimirare la copertina come se fosse un'opera d'arte, stringere un romanzo tra le braccia subito dopo esserne entrata in possesso.Leggo e viaggio low-cost, perchè ogni storia mi permette di vivere un'avventura diversa, almeno un paio di volte la settimana! 

Il mio motto è: vivi e lascia vivere, ma nemmeno questo sembra male: "Anche sul trono più alto del mondo siamo sempre seduti sul nostro culo" (scusate il francesismo), quindi, nel caso non si fosse capito, amo andare per la mia strada. Credo di essere una persona gentile ed educata, ma ci metto il mio tempo a sciogliere il ghiaccio, quindi da me avrete sempre un sorriso ma magari ci metterò un po' di più a conversare del più o del meno con un estraneo!
Ho una predilezione per gli autori italiani, più passa il tempo e più leggo dei romanzi nostrani meravigliosi, anche se, a malincuore, mi rendo conto ci sia una forma di prevenzione verso le autrici: per molti lettori le donne scrivono principalmente romanzi rosa e comunque anche i nostri romance non riescono ad essere al pari di quelli stranieri. Inutile sottolineare il mio disappunto.

Ho una figlia e per il momento, nonostante la sua tenera età, lei alla scuola materna non porta bambolotti, ma libri. Immaginate il mio orgoglio!

Prima di diventare una Disperata moglie dei Libri per quattordici mesi ho scritto le mie umili recensioni insieme a Menta, sul blog Scribacchiando in Soffitta, poi entrambe abbiamo capito che avere uno spazio proprio è impareggiabile. Ancora prima però collaboravo con Lucrezia Scali, scrivendo dei post all'interno del suo blog "Il libro che pulsa". Oggi però Lucrezia ha aperto un sito internet, essendo diventata un'autrice a tutti gli effetti. 

Come cantava Alex Britti anni fa: "Oggi sono io" e ricomincio da qui.

20 commenti:

  1. Eppure io sono stata sempre brava e non l'ho mai detto a nessuno che, per me, tu sei e sempre sarai BESTIA! Ma se tu hai deciso di divulgare questa notizia al mondo, allora... Ciao, bestia dolce del mio cuore! Sono così felice di sentirti entusiasta e serena nell'intrapendere questa nuova avventura che quasi quasi faccio un fioretto e smetto di chiamarti così. Che dici? Lo faccio? No, eh! Poi va a finire che se divento troppo dolce anch'io, le LGS le ricoverano tutte col diabete a 1000!

    RispondiElimina
  2. Ah ah ah!!!! te l'avevo detto che lo avrei scritto, sono di parola io!!! Sono la tua Bestia, ma tu sei la mia Befana!! Cavoli mi sa che ho dimenticato di scrivere che sono anche Raimonda????? quasi quasi lo aggiungo!! Noooo Laura troppo dolce non sarebbe nemmeno credibile :-)
    Tanto tanto amore per te <3

    RispondiElimina
  3. Ok, credo di poter affermare che oggi, 10 marzo 2015, ore 15.01, io non ho ancora letto una riga in croce. Nel frattempo, piango e rido "come se non ci fosse un domani". Ed è tutta colpa tua/vostra. Quindi, che il mondo sappia che se oggi mio marito chiamerà la Neuro, la colpa è delle mie parenti acquisite. Almeno portatemi le arance, che le mele sono bleah!
    Raimonda tu sei vita mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah vorrei vederti!!!! Ma ricorda quello che dice mio papà: piangere fa venire gli occhi belli!! (tu li hai già stupendi...quindi non so che vuoi ancora!) Ti voglio tanto tanto bene

      Elimina
  4. Risposte
    1. Salvio e Fabio sono a conoscenza di questo amore?

      Elimina
    2. Io non so se Fabio e Salvio siano a conoscenza di questa passione, ma posso confermare che io e Dany ci amiamo assai

      Elimina
  5. Arrivo tardi, come sempre...quella con i tempi più ristretti, che passa le giornate sperando di poter ritagliare due minuti per passare in chat (intasata) per farsi una risata con le LGS. Diciamo che ciò che conta per me prima della quantità è la qualità e cerco di dare tutta me stessa nel poco tempo che vi dedico. Tu sei la mia dolcezza, affini in tante cose, quella che mi seguirebbe a fare quattro salti, a camminare o bere un calice di vino. Sei quella che mi risponde prontamente su whatsup che mi ascolta se mi lamento del poco tempo che non dimentica di chiedermi se quella cosa a cui tenevo è andata bene. Sei equilibrata nei giudizi e mi ripeti sempre che mi stimi come donna, come madre e non immagini quanto questo mi faccia sentire bene. E dopo averti lasciato il mio pensiero ti abbraccio fortissimo. Tanto love per te.

    RispondiElimina
  6. Ma cuore, bambina, quanto sei Buona e dolce tu? Grazie per questo commento lasciato proprio qui. Sei tu che aumenti la mia autostima ogni giorno. Grazie grazie grazie per accettarmi così. Tanto amore per te ( e sappi che ho le lacrime)

    RispondiElimina
  7. Ma cuore, bambina, quanto sei Buona e dolce tu? Grazie per questo commento lasciato proprio qui. Sei tu che aumenti la mia autostima ogni giorno. Grazie grazie grazie per accettarmi così. Tanto amore per te ( e sappi che ho le lacrime)

    RispondiElimina
  8. Ciao, sono appena arrivata sul tuo blog, ho letto la tua presentazione e..colpita e affondata! Non solo perchè scrivi bene, ma anche perchè sembra il mio ritratto!
    Ora vado a farmi un giro tra i tuoi post!

    Ciao Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!!! allora siamo simili simili!!! così arrossisco *________* complimenti del genere fanno sempre piacere, sono felice se passerai a trovarmi :-)

      Elimina
  9. ma che meraviglia questo spazio!!

    RispondiElimina
  10. Ciao, complimenti per il blog, è davvero carino carino, un angolo ben ritagliato aggiungerei, che ognuno di noi deve ritagliarsi per poter essere finalmente liberi di parlare di libri, di libri, e se non si è ancora capito, di libri. Perciò, hai fatto bene. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica...caspita ce ne ho messo di tempo per vedere il tuo commento, scusa :-(
      Ti ringrazio per essere passata e anche grazie per i complimenti!!
      A presto

      Elimina
  11. Ciao Salvia, complimenti per il blog, è bellissimo e traspare tutto l'impegno e la passione che ci metti! Mi sono appena iscritta ai tuoi lettori
    Se ti va passa dal mio, è un angolino ancora piccolo ma in crescita, ti aspetto :D <3 http://sognintrisinellinchiostro.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Ciao!
    Scusa se disturbo, ma volevo chiederti una cosa: stavo creando sul mio blog una pagina dove inserire i banner dei blog che seguo e mi piacerebbe inserire anche il tuo, se vuoi.

    RispondiElimina
  13. Carissima,
    amo la lettura ed amo come scrivi. Complimenti per tutto!

    RispondiElimina