Recensione - Nessuno come noi di L. Bianchini

Il libro
Nessuno come noi di Luca Bianchini
Editore: Mondadori| Pagine: 252| Pubblicazione gennaio 2017|Prezzo 18,00€| Trama Qui
Genere: Romanzo
               

GDL - Leggendo Serialmente #1 - L'ombra del vento: terza tappa

Ohhh bentrovati cari lettori, eccoci nuovamente in compagnia del caro Zafòn. Avete fatto i bravi e avete letto le pagine relative alla tappa (che poi erano tutte)?
Adesso vi svelerò un segreto: ho pianto come una bimba alla quale hanno appena rubato una caramella. Ma veniamo a noi, cerchiamo di ricapitolare per quel che è possibile, data la miriade di eventi.

Ti racconto di un pomeriggio gelato #3

Buongiorno lettori, vi state chiedendo il significato di questo strano titolo? Lo immaginavo. Io e la signorina Lucrezia (sì proprio lei, Lucrezia Scali, quella famosa), abbiamo iniziato una nuova collaborazione. A chi non piacciono le lettere? Abitiamo non troppo distanti, ma vedersi è comunque difficile, allora abbiamo pensato, viste le nostre passioni comuni, di raccontarci una nostra giornata, immerse nella lettura e avvolte dal profumo di una buona torta appena sfornata.



Cara Lucrezia,
oggi ti racconto di un pomeriggio particolare. Come sai purtroppo sto vivendo un periodo fatto di mancanze, di dolore e di malinconia. I sensi di colpa non sono ancora arrivati ma spero vivamente che rimangano il più lontano possibile da me.

If I say... #4 - Acqua


If I say è una rubrica che io e Daniela abbiamo adottato nella quale vi parleremo di uno o più libri che ci vengono in mente grazie ad una determinata parola. Un'associazione di idee per farla breve!

LA PAROLA DELLA SETTIMANA: ACQUA
Buon giovedì lettori, come state? Finalmente dopo il passato Natale siamo ternate a divertirci grazie a questa rubrica. Mannaggia la pupazza... la Dany ha trovato una parolina che proprio mi è indigesta ah ah ah! Io con l'acqua non ho letto moltissimo, però qualcosina lo tiro fuori dal cilindro.

Recensione: Fuga dal Natale di J. Grisham

Buonasera miei lettori. Già, sto pubblicando questa recensione fuori tempo massimo. Questo però è un libro un po' speciale che ho letto il mese scorso. Vi chiederete perchè allora il mio pensiero sia online solo adesso? Beh è una storia lunga e decisamente triste, di quelle che il solo parlarne fa male, un po' perchè la si custodisce nel cuore, poichè metterla nero su bianco sarebbe come ammetterne la veridicità e un po' perchè la vita va così, è composta da capitoli, proprio come i libri. Sappiate solo che questo romanzo l'ho letto tutto a voce alta, sono stata l'audio-libro di mio papà ed è stato bellissimo, avrà sempre un posto speciale nel mio cuore e anche se mi rendo conto che questa particolare recensione non sia proprio la fine del mondo...capirete che ripercorrere un brutto percorso non sia cosa semplice, ma ce l'ho messa tutta. Credo di essere tornata, grazie per avermi aspettata.
Il libro
Fug dal Natale di John Grisham
Editore: Mondadori| Pagine: 153| Pubblicazione 2005|Prezzo 9,50€| Trama Qui
Genere: Commedia
               

GDL - Leggendo Serialmente #1 - L'ombra del vento: prima tappa


Buongiorno lettori come state? Chi mi segue avrà notato la data del mio ultimo post. No, non sono andata in vacanza in Perù e nemmeno in Alaska (mi sarebbe piaciuto in effetti), ma ho trascorso delle "vacanze" di Natale difficili e dolorose. Non vi tedierò con i miei problemi personali, però se in un altro momento mi sarei dilungata sulla farcitura dei panettoni, calorie ingurgitate, lucine e carte colorate, io quest'anno passo e magari ne discuteremo a gennaio 2018, sono sicura che non vi offendete vero?

GDL Leggendo serialmente #1 - Il cimitero dei libri dimenticati di Zafòn

Buongiorno lettori, come state? Io immagino che abbiate annusato da lontano la possibilità che organizzassimo un gruppo di lettura del genere vero? Foto sparse di tanto in tanto sui social, un tono misterioso in risposta ad alcune vostre domande, una Challenge dedicata alle serie...ed eccoci qua, con il nostro primo "GDL SERIALE". 
Faremo una vera e propria maratona insieme, che durerà tre mesi. Come avrete capito dal banner, il protagonista sarà proprio lo scrittore spagnolo che è diventato famoso in tutto il mondo proprio grazie a questa serie di libri. 
Cosa dovete fare? Oh beh niente, prendervi un impegno con noi e sopportarci per soli tre mesi, cosa sarà mai!! 
Ne avete già letto uno, oppure due? Nessun problema, pensate che Dany ha letto due volte il primo e una volta il secondo, ma ha deciso di ricominciare per l'ennesima volta proprio per far contenta me e voi.
Come funziona? Qui sotto aggiungo un banner:

Adesso provo a spiegarvi meglio:
22 dicembre 2016 - oggi - : sui nostri due blog vi presentiamo l'intero GDL e dovrete cominciare a leggere il primo libro "L'ombra del vento" fino a pag. 196, ovvero fino al capitolo 25 compreso.

L'OMBRA DEL VENTO
03 gennaio 2017 - Desperate Bookswife: discuteremo la parte che avrete letto, ovvero da pag. 0 a pag. 196 (i primi 25 capitoli).
10 gennaio 2017 - Un libro per amico: commenteremo insieme da pag. 197 a pag. 310 (vi dovrete fermare al capitolo che inizia riportando queste date: 1933-1954).
17 gennaio 2017 - Desperate Bookswife: commento da pag. 311 a pag. 471, ovvero fino al termine del romanzo.




IL GIOCO DELL'ANGELO
Ci comportiamo come se la quadrilogia fosse raccolta in un unico volume, quindi abbiamo appena terminato il volume uno ma senza ulteriori presentazioni iniziamo a leggere il secondo.
24 gennaio 2017 - Un libro per amico: commento da pag. 11 a pag. 138, ovvero tutto l'Atto Primo.
31 gennaio 2017 - Desperate Bookswife: commenteremo insieme il Secondo Atto, da pag. 141 a pag 336.
7 febbraio 2017 - Un libro per amico: parleremo del Terzo Atto + l'Epilogo, ovvero da pag. 339 a pag. 466.


IL PRIGIONIERO DEL CIELO
14 febbraio 2017 - Desperate Bookswife: commenteremo le parti 1 + 2 , fino pag. 174.
21 febbraio 2017- Un libro per amico: commenteremo le parti 3 + 4 +5, ovvero fino a pagina 340.







IL LABIRINTO DEGLI SPIRITI
28 febbraio 2017 - Desperate Bookswife: commenteremo fino a pagina 193, ovvero  Il libro di Daniel + Dies Irae + Ballo in maschera +Kyrie. 
07 marzo 2017 - Un libro per amico: commenteremo da pagina 199 fino a pagina 386, ovvero la parte: La città degli specchi.
14 marzo 2017 - Desperate Bookswife: chiacchiereremo da pagina 391 fino a pagina 573. Parte:  I Dimenticati.
19 marzo 2017 - Un libro per amico: dai che siamo quasi, un ultimo sforzo, da 579 a pagina 815, ovvero Agnus dei + Il quaderno di Isabella +Libera Me + In Paradisum +Barcellona +1964 +Il libro di Jilliàn + Epilogo.


PICCOLE PRECISAZIONI PER PARTECIPARE
1- commentare questo post su uno dei due blog organizzatori scrivendo "partecipo" seguito dalla vostra e-mail (saremo il vostro promemoria personale per ben tre mesi, che fortuna eh?).
2- Ricordiamo a chi partecipa anche alla nostra Challenge "Leggendo Serialmente" - se non siete ancora iscritti siete in tempo - che la partecipazione attiva (commentare tutte le tappe in maniera esaustiva, non basta "oh mi è piaciuto") al GDL varrà ben 5 punti in più
3- Questo Gruppo di Lettura è un evento indipendente, può essere abbinato alla Sfida sopra citata, ma può partecipare chiunque, quindi state tranquilli!
4 - Se avete voglia di unirvi come lettori fissi ai nostri due blog non ci offendiamo, ma non vi obblighiamo a farlo. Sì, siamo sempre noi: Desperate Bookswife e Un libro per amico.
5- Ringraziamo la casa editrice Mondadori per la disponibilità.

Ci auguriamo con tutto il cuore che siate un po' pazzi come noi e decidiate di iscrivervi, non pensateci troppo, le pazzie si fanno di pancia! Poi il divertimento è assicurato, gli spoiler anche... 
Per adesso vi salutiamo, ma ci rileggeremo presto :-)



Gruppo di Lettura - Volevo solo andare a letto presto - Terza Tappa


Buongiorno lettori, come state? Siamo già arrivati alla fine, il romanzo è terminato e la nostra avventura con Agata è arrivata al capolinea. 
Che dite, ricapitoliamo?
Attenzione in questo post sono presenti spoiler
Trambusti, rinominata simpaticamente Equitalia, ha avuto un incontro ravvicinato con Calcaterra. Lei, maniaca del controllo, questo sentimento non lo riesce proprio a gestire. Anche perchè Fabrizio non è il classico bravo ragazzo, le scatole le fa girare. Sembra interessato, poi sparisce, poi torna. Insomma Agata non riesce a comprendere le sue intenzioni.
Ma il sosia di Christian Bale non è l'unico uomo a darle dei pensieri, continua a voler scoprire chi è suo padre, ma si rende conto che Rosa una risposta non può dargliela, lei stessa non lo sa!
Infine Calcaterra la lascia, come tanti uomini fanno non appena il sentimento è uscito dal bozzolo: Fabrizio prende tempo, le comunica che quello sbagliato è lui, che non la merita, che fortunato sarà l'uomo che uscirà con lei. Insomma un clichè. 
Per concludere in bellezza, la nuova Agata, Quella che ancora ha paura di morire per mano del perfido acaro della polvere, ma anche Quella che prende l'amica per mano e la trascina nel bronx, tra donne di facili costumi e divoratori di pagnotte, ebbene lei si lancia allo sbaraglio per scoprire la verità e per dindirindina ci riesce.
IL MIO PENSIERO
Io e Agata siamo decisamente partite con il piede sbagliato. Ci siamo incontrate, ci siamo reciprocamente squadrate, proprio come farebbero due lottatori di sumo alla finale dei mondiali e ci siamo saltate addosso. Non è il miglior modo per conoscersi no? Però il mio parere non è cambiato (quando si dice...la prima impressione!)
Allora, a mio avviso la storia è assolutamente surreale, potrebbe essere un fantasy per quanto mi riguarda: le cose che accadono alla Trambusti non sono credibili. Io però sono entrata nel suo mondo, e una volta accettato il fatto che questa buffa storia avesse dell'incredibile, beh mi è piaciuta. 
Adesso vi metterete a ridere, ma è proprio così e proverò a spiegarvi il perchè: la protagonista non ha surriscaldato il mio cuore, questo è chiaro anche ai sassi - la sua ipocondria dopo un po' mi ha dato sui nervi, il suo non saper gestire le emozioni anche - ma all'interno del breve volume c'è molto di più. Vogliamo
parlare della mamma sessantottina e della sua passione per la cromoterapia? L'ho adorata, compresi tutti gli ospiti che durante l'infanzia di Agata giravano nudi per la casa. Ecco io vorrei un romanzo con Rosa e Bernardo come protagonisti. Cara Moscardelli, si può?
La Signora, così spudoratamente fuori di testa, egocentrica e casinista, mi ha regalato un sorriso, più volte, e durante quest'ultima parte non si è tirata indietro, mostrando la verità sul padre di Agata. Si è divertita alla spalle della rigida figliola ricordando la sua gioventù ricca di frequentazioni maschili e proprio non immagina chi sia il responsabile della sua maternità. Oggi Bernardo è una valida spalla, è il saggio, è colui che tiene in equilibrio i piatti della bilancia, l'unico padre che Agata potesse desiderare. 
Ma il finale, lo immaginavate così?  Sì, sarei bugiarda se scrivessi il contrario, anche se ho sperato per un po' che la teoria espressa da una di voi, più precisamente da Katy fosse vera: la storia delle troppe pillole...mmm aveva stuzzicato il mio interesse. Dunque ricapitolando, questo libro, nel complesso vi è piaciuto oppure no? Mi ha intrattenuta, ogni tanto mi ha strappato un sorriso, e adesso se mai avrò una gatta la chiamerò Ettore. Certo, non mi sono strappata i capelli, continuo a pensare che le avventure siano troppo lontane dalla realtà e la protagonista a volte sia un po'...troppo. Ma resta nel complesso una lettura scorrevole, che trascina il lettore altrove e credo anche che questo libro vada letto d'un fiato e non spezzato in tre settimane, ma non potevamo saperlo. 

Qui sotto gli altri tre titoli scritti dall'autrice, io un po' sono curiosa, perchè mi sembrano letture adatte da inserire nella lista, quando si vuole staccare un po' la spina.























Adesso aprite i rubinetti e sfogate qui sotto tutte le emozioni, non fate come Equitalia, non trattenetevi. 

Per adesso vi ringrazio, io e Daniela abbiamo scoperto che i gruppi di lettura ci piacciono da morire, quindi continuate a tenervi pronti! 


6° Tappa del Blog Tour Missione a Manhattan- tour di New York: i luoghi citati












Ti racconto di un pomeriggio prenatalizio #2

Buongiorno lettori, vi state chiedendo il significato di questo strano titolo? Lo immaginavo. Io e la signorina Lucrezia (sì proprio lei, Lucrezia Scali, quella famosa), abbiamo iniziato una nuova collaborazione. A chi non piacciono le lettere? Abitiamo non troppo distanti, ma vedersi è comunque difficile, allora abbiamo pensato, viste le nostre passioni comuni, di raccontarci una nostra giornata, immerse nella lettura e avvolte dal profumo di una buona torta appena sfornata.

Cara Lucrezia,

If I say... #3 - Legno


Buongiorno lettori, come state? Siete a buon punto con gli acquisti natalizi oppure non avete nemmeno cominciato? Beh ad esempio nel libro che sto leggendo, il protagonista decide di risparmiare tutto il suo denaro, di saltare il Natale a piedi pari e di scappare direttamente ai Caraibi. Ma di questo vi parlerò un'altra volta. 

Sotto l'albero di Natale 3.0 - La mia lista dei desideri

Di cosa si tratta?
SOTTO L'ALBERO DI NATALE 3.0 prende spunto dall'iniziativa Elf Christmas Wishlist, che consiste nel creare una lista di 10 desideri che gli elfi (cioè noi che aderiamo all'iniziativa) si sforzano di realizzare. Ognuno di noi nel suo piccolo può rendere felice un'altra persona, a volte basta poco: una parola, un sorriso, un disegno quindi perchè non esaudire qualche desiderio tra amanti dei libri?

AAA Autori Emergenti - Viola e Verde di Pamela della Mina

L'autrice
Pamela della Mina nasce in Brianza nel mezzo del decennio più policromatico del secolo scorso.
Frequenta l’Universidad Politècnica de Valencia e l’Università degli Studi di Milano, laureandosi in Chimica Applicata e Ambientale.
Collabora come Ricercatrice a progetti in campo biomedico e tecnologico presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Recensione - Ti darò il sole di Jandy Nelson

Il libro
Ti darò il sole di Jandy Nelson
Editore: Rizzoli| Pagine: 485| Pubblicazione 2016|Prezzo 17,50€| Trama Qui
Genere: Young Adult
                

Recensione - Ritorno a Riverton Manor di K. Morton

Il libro
Ritorno a Riverton Manor di Kate Morton
Editore: Sonzogno| Pagine: 515| Pubblicazione ottobre 2007|Prezzo 9,50€| Trama Qui

Genere: Narrativa Contemporanea